Badia Polesine, 3 dicembre 2017

OGGETTO : COMUNICATO PARTITA CUS PADOVA RUGBY vs BORSARI RUGBY BADIA.

Padova (PD) – Domenica 3 dicembre, ore 14.30.

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B, 7a giornata.

CUS PADOVA ASD vs BORSARI RUGBY BADIA

MARCATORI:

1° tempo: 11’ m Bogo (5-0); 15’ m Arduin – tf Ramirez J. (5-7); 30’ m Boscolo – tf Ramirez J. (5-14).

2° tempo: 4’ m Arduin – tf Ramirez J. (5-21); 8’ m Pavanello – tf Ramirez J. (5-28); 20’ m Bortolami (10-28); 22’ m Fornasaro (10-33); 40’ m Bortolami (15-33).

FORMAZIONI:

Cus Padova ASD : Decina, Bortolami, Scagnolari, Frezza, Pietrantoni, Torresan, Gasparello, Fellet, Frare, Bagagiolo, Cescon, Bogo, Fantin, Di Bella, Pettenello.

A disposizione: Piccolo, Di lorenzo, Scanferla, Barbiero, Soldati, Giudicianni, Cagnin.

Allenatore : Peliello Mario Vladimiro

Borsari Rugby Badia: Badocchi, Braghin, Arduin, Zulato, Ramirez J., Fratini, Boscolo, Michelotto F., Pavarin, Milan, Baggio, Cecchetti, Michelotto D., Baccini, Colombo.

A disposizione: Grifò, Barbujani, Aggio, Ramirez A., Fornasaro, Pavanello, Flagiello.

Allenatore : Alessandro Lodi

Arbitro: Gianluca Gnecchi (BS)

Man of the match : Fabio Michelotto ( Badia )

Punti conquistati in classifica: Padova 0 – Badia 5

 

CRONACA

La partita inizia subito con un cambio per il Badia, Baccini infortunato al naso esce ed al suo posto entra Grifò.

Il CUS parte forte e all’11’ costruisce una rolling-maul che viaggia per 15 metri fino alla linea di meta, Bogo schiaccia la palla e segna, Decina non trasforma (5-0).

Al 15’ il Badia reagisce e dopo una percussione di Braghin ed una bellissima azione corale, Arduin segna sulla base del palo, Ramirez J. non sbaglia (5-7).

Al 30’ parte una maul avanzante del Badia che i padroni di casa riescono a fermare ma la palla viene aperta al largo da Fratini e Boscolo trova il varco nella difesa per schiacciare la palla in bandierina e segnare la seconda meta, Ramirez J. trasforma (5-14).

Alla fine del primo tempo il Badia sostituisce Michelotto D. per Barbujani e Milan per Fornasaro.

Un brutto primo tempo termina a favore del Badia per 5 a 14.

FINE PRIMO TEMPO.

Il secondo tempo inizia al 44’ quando il Badia sfrutta un’altra occasione per andare in meta con Arduin grazie ad un passaggio di Fratini, Ramirez J. per la terza volta centra i pali (5-21).

Al 47’ doppio cambio per il Badia : esce Pavarin per Ramirez A. ed Arduin per Pavanello.

Al 48’ il Badia ritorna oltre la linea con il neo-entrato Pavanello in seguito ad una buonissima azione di Boscolo, oggi molto veloce a far girare il gioco dei Badiesi, Ramirez trasforma. (5-28)

Al 52’ esce Cecchetti per Aggio e Braghin (colpito da un pugno) per Flagiello.

Il CUS non si perde d’animo e dopo una serie di azioni pericolose schiaccia oltre la linea con Bortolami ma Decina non trasforma (10-28).

Al 62’ il Badia allunga il punteggio: Fratini con un cross-kick smarca Fornasaro all’ala che prende al volo la palla in area di meta e segna, per la prima volta Ramirez J. sbaglia di poco la trasformazione dalla linea di fuori campo (10-33).

A tempo scaduto il CUS Padova schiaccia la palla oltre la linea per la terza volta ma Decima non centra i pali e la partita termina con il punteggio di 15 a 33 a favore del Badia.

COMMENTI:

‘’La partita non è iniziata bene, il primo tempo non mi è piaciuto – commenta Naas Tellarini, allenatore della mischia– ci sono stati molti problemi sui sostegni, qualità e tempo non erano efficaci, loro erano molto più aggressivi di noi, placcavano ed erano ben disposti in campo, noi eravamo ancora con la testa negli spogliatoi ma dopo un po’ finalmente ci siamo svegliati, il secondo tempo è andato molto meglio perché ci siamo organizzati bene, anche se a volte abbiamo ci sono state alcune fasi confusionarie, abbiamo sempre provato a giocare tutti i palloni ma se stiamo più tranquilli e disposti meglio in campo concretizziamo di più , sapevamo comunque che da loro non era facile vincere perché in casa sono una squadra insidiosa ma sono soddisfatto del risultato’’.

I risultati delle altre partite :

Villorba Rugby – Rubano Rugby 12-8

Rugby Riviera – CUS Ferrara 22-35

Rugby Viadana – Rugby Paese 12-34

Rugby Bologna – Rugby Mirano 21-44

Rugby Casale – Mogliano Rugby 20-24

CUS Padova – Borsari Rugby Badia 15-33

La classifica:

RUGBY PAESE 34

VILLORBA RUGBY 30

BORSARI RUGBY BADIA 27

RUGBY CASALE 21

RUBANO RUGBY 18

RUGBY MIRANO 18

CUS PADOVA ASD 14

RENO RUGBY BOLOGNA 12

MOGLIANO RUGBY 9

CUS FERRARA 7

RUGBY RIVIERA 1975 2

RUGBY VIADANA 1

 

Francesca Vedovato

Rugby Badia Group