Badia Polesine, 14 Gennaio 2018

 

OGGETTO : COMUNICATO PARTITA MOGLIANO RUGBY vs BORSARI RUGBY BADIA.

Mogliano (TV) – Domenica 14 gennaio, ore 14.30.
CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B, 10a giornata.

MOGLIANO RUGBY vs BORSARI RUGBY BADIA

FORMAZIONI:

Mogliano Rugby: Sara, Cappellari, Zanchi, Simionato, Cervellin, Sangion, Fiorini, Gigliodoro, Serraglia, Pesce, Vecchiato, Marian, Al Abkal, D’Onofrio, Viale.
A disposizione: Longo, Nizzero, Cappelletto, Lavornia, Chiusso, Mogno, Manfren.

Borsari Rugby Badia: Badocchi, Braghin, Pavanello, Zulato, Ramirez J., Fratini, Boscolo, Michelotto F., Ramirez A., Fornasaro, Cecchetti, Baggio, Michelotto D., Ruzza, Colombo.
A disposizione: Baccini, Barbujani, Rizzatello, Pavarin, Zampolli N., Flagiello, Rossetto.

Arbitro: Cesare Onori (RM)

Man of the match: Filippo Cecchetti

Risultato e punti conquistati in classifica:
Mogliano 3 – Badia 26 (0-5)

CRONACA

Primo tempo:
I padroni di casa partono subito forte e già al 2’ segnano i primi 3 punti del match grazie ad un calcio di punizione centrale (3-0).
Al 7’ minuto il Badia risponde con un’azione pericolosa e va in touche sui 5 m avversari, l’azione si apre e Zulato schiaccia oltre la linea ma la palla è tenuta alta, si prosegue con una mischia sui 5 m ma il Badia non riesce a concretizzare.
Nei minuti seguenti le squadre giocano azioni significative ma entrambe non riescono a conquistare punti.
Al 29’ il Badia sblocca il punteggio andando in meta con Ruzza dopo una serie di pick and go, Ramirez J. non trasforma (3-5).
Al 34’ il Badia allunga sul Mogliano andando in meta con Fabio Michelotto, Fratini trasforma (3-12).
Il primo tempo si chiude con una marcatura di Boscolo che con una finta riesce ad oltrepassare la linea e schiacciare la palla in meta, Fratini non sbaglia (3-19).
Secondo tempo:
Il Badia continua per tutto il secondo tempo ad attaccare nella metà campo avversaria ma riesce a concretizzare solamente al 21’ quando, dopo una serie di mischie e altrettanti falli del Mogliano, l’arbitro decide di assegnare la meta tecnica a favore dei bianco azzurri (3-26).
La partita termina al 40’ con un placcaggio alto di Cecchetti, autore di una prestazione da incorniciare anche se viene punito dal direttore di gara con un cartellino giallo.

COMMENTI:

‘’E’ stata una giornata positiva ed il risultato premia gli sforzi della squadra –commenta Naas Tellarini, allenatore della mischia – per i primi 10 minuti abbiamo faticato perché il nostro punto di forza di quest’anno sono gli avanti ed abbiamo avuto un po’ di problemi in mischia, ma si può dire che la partita è stata vinta in gran parte grazie all’apporto del pack, mi sono piaciuti tutti molto in difesa, non era facile perché il Mogliano ha un gioco organizzato, difende bene e mantiene vivo il pallone quindi spesso facevamo fatica a trovare la linea del vantaggio.
Vanno benissimo i 5 punti perché negli ultimi due mesi abbiamo giocato solo due partite ed è stata dura ricominciare, questa settimana abbiamo fatto solo un allenamento di mischia, ma siamo andati molto bene in touche ed anche nei drive.
Complessivamente è stata una bella prestazione.’’

I risultati delle altre partite :
Rugby Viadana – Villorba Rugby 16-28
Reno Rugby Bologna – Rugby Riviera 12-13
Rubano Rugby – Cus Padova 12-24
Rugby Paese – Rugby Casale 23-23
Rugby Mirano – Cus Ferrara 40-15
Mogliano Rugby – Borsari Rugby Badia 3-26

La classifica:
RUGBY PAESE 45
VILLORBA RUGBY 40
BORSARI RUGBY BADIA 37
RUGBY CASALE 31
RUBANO RUGBY 24
RUGBY MIRANO 23
CUS PADOVA ASD 18
MOGLIANO RUGBY 13
RENO RUGBY BOLOGNA 13
RUGBY VIADANA 10
RUGBY RIVIERA 1975 10
CUS FERRARA 7

Francesca Vedovato
Borsari Rugby Badia